1

CAMPIONATI EUROPEI UNDER 23 – L’ITALIA CHIUDE CON DUE QUARTI POSTI MA IL BILANCIO FINALE DI ANTALYA È SUPER CON 12 PODI E TRIONFO NEL MEDAGLIERE!

ANTALYA – Manca solo il “botto finale” ma l’Italia chiude i Campionati Europei Under 23 di Antalya con la vittoria nel Medagliere per Nazioni, figlia di un bilancio super: cinque medaglie d’oro, un argento e sei bronzi. Nell’ultima giornata di gare quarto posto per le squadre femminili della sciabola e della spada, mentre gli spadisti chiudono al 5° posto.

Nella sciabola femminile la formazione azzurra è entrata in gara nei quarti di finale con il successo sulla Turchia per 45-28. In semifinale il quartetto composto da Alessia Di Carlo, Benedetta Fusetti, Michela Landi e Manuela Spica ha lottato fino alla fine e, nonostante una bella rimonta nelle frazioni centrali, è uscito sconfitto contro la Bulgaria all’ultima stoccata con il punteggio di 45-44. Nella finale per il bronzo le azzurre, seguite a fondo pedana dai tecnici Fabio Di Lauro e Diego Occhiuzzi, sono state battute dalla Francia 45-34 chiudendo così in quarta posizione.
Ai piedi del podio anche l’Italia della spada femminile che ha iniziato la giornata con il successo per 37-28 sulla Romania nei quarti di finale. In semifinale, il quartetto con Gaia Caforio, Carola Maccagno, Sara Maria Kowalczyk e Lucrezia Paulis ha tirato un match punto a punto contro l’Ucraina ma si è dovuto arrendere all’ultima stoccata con il risultato di 45-44, arrivando così alla finale per il bronzo. Le azzurre, seguite a fondo pedana dai maestri Massimo Zenga e Giacomo Falcini, sono state poi battute nel match valido per un posto sul podio dalla Polonia con il punteggio di 45-37.

Nella prova maschile, il team composto da Filippo Armaleo, Enrico Piatti, Fabrizio Di Marco e Simone Mencarelli, da numero 2 del seeding, è entrato in gara negli ottavi di finale battendo la Gran Bretagna con il punteggio di 45-34. Nei quarti di finale gli azzurri sono stati sconfitti dall’Ucraina 45-36 finendo così nel tabellone dei piazzamenti per il 5° posto. La squadra, seguita dai maestri Massimo Zenga e Giacomo Falcini, si è subito ripresa ed ha battuto l’Austria per 45-35 accendendo al match per il quinto posto dove gli azzurri hanno superato 40-39 il Portogallo.

Si conclude così una grande edizione per l’Italia, guidata dal Capo delegazione Alberto Ancarani, che eguaglia le medaglie d’oro di Torun 2013 (la migliore edizione che si è svolta lontano dal Belpaese) grazie a Filippo Armaleo e Gaia Caforio nelle due prove individuali della spada e ai trionfi delle squadre del fioretto maschile (Alessio Di Tommaso, Giulio Lombardi, Damiano Di Veroli e Giuseppe Franzoni), fioretto femminile (Anna Cristino, Aurora Grandis, Giulia Amore e Matilde Calvanese) e sciabola maschile (Mattia Rea, Lorenzo Ottaviani, Lupo Veccia Scavalli e Marco Mastrullo). L’argento è arrivato da Benedetta Fusetti nella sciabola femminile mentre i sei bronzi sono di Giulio Lombardi e Alessio Di Tommaso nel fioretto maschile, Giulia Amore nel fioretto femminile, Lupo Veccia Scavalli nella sciabola maschile, Enrico Piatti nella spada maschile e Michela Landi nella sciabola femminile.

CAMPIONATI EUROPEI UNDER 23 SPADA MASCHILE A SQUADRE – Antalya (Turchia), 4 giugno 2024

Qui i risultati

Classifica (20): 1. Ungheria, 2. Francia, 3. Ucraina, 4. Svizzera; 5. ITALIA (Filippo Armaleo, Enrico Piatti, Fabrizio Di Marco, Simone Mencarelli)

CAMPIONATI EUROPEI UNDER 23 SPADA FEMMINILE A SQUADRE – Antalya (Turchia), 4 giugno 2024

Qui i risultati

Classifica (15): 1. Ucraina, 2. Francia, 3. Polonia, 4. ITALIA (Sara Maria Kowalczyk, Gaia Caforio, Carola Maccagno, Lucrezia Paulis).

CAMPIONATI EUROPEI UNDER 23 SCIABOLA FEMMINILE A SQUADRE – Antalya (Turchia), 4 giugno 2024

Qui i risultati

Classifica (10): 1. Bulgaria, 2. Turchia, 3. Francia, 4. ITALIA (Benedetta Fusetti, Alessia Di Carlo, Manuela Spica, Michela Landi).

IL MEDAGLIERE

1  ITA 5 1 6 12
2  HUN 2 2 3 7
3  UKR 2 1 1 4
4  POL 1 1 2 4
5  BUL 1 0 0 1
5  BEL 1 0 0 1
7  FRA 0 3 3 6
8  ROU 0 2 1 3
9  GER 0 1 1 2
10  TUR 0 1 0 1
11  POR 0 0 1 1