60° GPG “RENZO NOSTINI” – TROFEO KINDER JOY OF MOVING, IL TRIS DI DILETTA FREGUGLIA E LA PRIMA VOLTA DI LUIGI CARDACI FANNO CALARE IL SIPARIO SU RICCIONE 2024

  1. Home
  2. Top News
  3. 60° GPG “RENZO NOSTINI” – TROFEO KINDER JOY OF MOVING, IL TRIS DI DILETTA FREGUGLIA E LA PRIMA VOLTA DI LUIGI CARDACI FANNO CALARE IL SIPARIO SU RICCIONE 2024

60° GPG “RENZO NOSTINI” – TROFEO KINDER JOY OF MOVING, IL TRIS DI DILETTA FREGUGLIA E LA PRIMA VOLTA DI LUIGI CARDACI FANNO CALARE IL SIPARIO SU RICCIONE 2024

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

RICCIONE – L’ottava giornata ha visto l’assegnazione degli ultimi due titoli italiani del 60° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving incoronando Diletta Freguglia della Pro Novara Scherma e Luigi Cardaci del CUS Catania. Con i loro successi è calato il sipario su Riccione 2024, edizione da record dei Tricolori Under 14.

La prova Ragazze ha aperto l’ultima giornata di gare con il “tris” di Diletta Freguglia. L’atleta della Pro Novara Scherma, dopo i titoli vinti nel 2022 e nel 2023, conquista anche il terzo scudetto della sua carriera. In finale ha avuto la meglio, con il punteggio di 15-11, su Sara Longoni della Brianzascherma, medaglia d’argento. Terze classificate a pari merito Matilde Seminara della Methodos Sant’Agata Li Battiati e Gaia Ortolina della Pietro Micca Biella. Ai piedi del podio, quinta Azzurra Bussoletti (Spada Narni), sesta Giorgia D’Angelo (anche lei Pro Novara Scherma), Emma Viggiano (Accademia Scherma Marchesa Torino) e ottava Stella Petroncini (Società Schermistica Lughese).

Nella categoria Maschietti, quella della prima volta su questo palcoscenico, è Luigi Cardaci a conquistare il titolo. Lo spadista del Cus Catania, con il punteggio calcistico di 1-0 al minuto supplementare, ha vinto il match conclusivo contro Leonardo Le Grand della Uisp Scherma Orvieto, salito sul secondo gradino del podio. Medaglia di bronzo per Jacopo Valerio (Club Scherma Formia) e Tommaso Valente (Veronascherma). Posto tra i top 8, a seguire, per Isacco Bolrdin (Comini Padova), Giacomo Romboli (Circolo della Spada Cervia Milano Marittima), Filippo Zuffi (Circolo Ravennate della Spada) e Gennaro Costabile (Associazione Sportiva Partenope).

Si conclude così l’edizione numero 60 del Gran Premio Giovanissimi con il record 3192 atleti presenti. Otto giorni intensi, che hanno vissuto anche la celebrazione di questa edizione speciale presso Palazzo del Turismo di Riccione e domenica la Festa della Scherma Paralimpica Under 14 molto apprezzata dagli atleti e da tutti i presenti al Play Hall. Il medagliere per regioni ha visto il successo al fotofinish il Lazio grazie al numero di argenti sul Veneto con il quale condivide il numero di medaglie d’oro (5). Sul podio la Puglia con due ori, un argento e sei bronzi.

Da venerdì al Play Hall di Riccione prenderà invece il via il Campionato Nazionale Gold dedicato ai Cadetti e ai Giovani che si concluderà lunedì 13 maggio.

LA DIRETTA VIDEO

60° GPG “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving Spada femminile Ragazze | Riccione, 8 maggio 2024

Qui i risultati live

60° GPG “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving Spada maschile Maschietti | Riccione, 8 maggio 2024

Qui i risultati live

IL MEDAGLIERE

Regione Medaglie d’oro Medaglie d’argento Medaglie di bronzo
Lazio 5 8 11
Veneto 5 2 6
Puglia 2 1 4
Campania 2 1 3
Piemonte 2 1 3
Lombardia 2 1 3
Liguria 2 1 1
Toscana 1 6 4
Sicilia 1 3
Marche 1 2
Friuli 1 1
Umbria 2 2
Emilia-Romagna 1 3
Trentino Alto-Adige 1
Calabria 1

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI