CAMPIONATI DEL MEDITERRANEO UNDER 15 E UNDER 17, LA SPEDIZIONE ITALIANA CHE NEL PRIMO WEEKEND DI FEBBRAIO SARÀ IMPEGNATA A LA NUCIA

  1. Home
  2. Top News
  3. CAMPIONATI DEL MEDITERRANEO UNDER 15 E UNDER 17, LA SPEDIZIONE ITALIANA CHE NEL PRIMO WEEKEND DI FEBBRAIO SARÀ IMPEGNATA A LA NUCIA

CAMPIONATI DEL MEDITERRANEO UNDER 15 E UNDER 17, LA SPEDIZIONE ITALIANA CHE NEL PRIMO WEEKEND DI FEBBRAIO SARÀ IMPEGNATA A LA NUCIA

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Diciotto atleti, al “battesimo” da azzurrini, sono pronti a rappresentare l’Italia sulle pedane dei Campionati del Mediterraneo Under 15 e Under 17, in programma a La Nucia sabato 3 e domenica 4 febbraio.
A un anno di distanza dall’edizione di Zagabria, l’evento dedicato ai Paesi del Mare Nostrum fa tappa in Spagna per un ricco weekend di gare con vista sul futuro, come sempre è nello spirito delle competizioni promosse dalla Confederazione del Mediterraneo di Scherma.

Per la trasferta valenciana i Commissari tecnici Stefano Cerioni per il fioretto, Dario Chiadò per la spada e Nicola Zanotti per la sciabola puntano, d’intesa con il Consiglio Federale, per ciascuna specialità su due Allievi (dunque ancora appartenenti al circuito GPG) nelle gare della categoria Under 15 e un cadetto per le prove appunto riservate agli Under 17. Tre tiratori italiani per arma sia al maschile che al femminile, dunque: doppia gara individuale per gli Allievi (che si confronteranno sia con i coetanei che con i più “grandi”), per i Cadetti invece prova individuale di categoria e competizione a squadre con la formula “ad armi miste” (con un componente del team per ciascuna specialità).

Nel dettaglio delle convocazioni, rappresenteranno il Tricolore per il fioretto femminile Giorgia Badeschi e Maria Francesca Prenna come Under 15 e Greta Saioni da Under 17, mentre nel fioretto maschile ci saranno Luca Guidi e Leonardo Alberto Papi come Allievi e il cadetto Djibril Mbaye.
Per la spada femminile prescelte le under 15 Mariasole Romanini e Amelia Vicentini, come Under 17 invece Francesca Aina; nella spada maschile selezionati gli allievi Alessandro Merli ed Edoardo Semilia e il cadetto Niccolò Intartaglia.
Nella sciabola femminile la spedizione azzurrina sarà composta dalle under 15 Matilde Reale e Greta Vinci, con Flavia Astolfi come Under 17; nella sciabola maschile convocati gli allievi Filippo Landi e Jacopo Sciullo insieme a Matteo Ottaviani per la categoria Cadetti.

Due le riserve in patria – un Under 15 e un Under 17 – per ciascuna specialità: in convocazione, dunque, chiamate a essere “reperibili” in Italia, anche le fiorettiste Linda Tesi (Allieve) e Martina Lazzeri (Cadette), i fiorettisti Riccardo Mancini (Allievi) e Manfredi Di Russo (Cadetti), le spadiste Chiara Anile (Allieve) e Lisa Pichler (Cadette), gli spadisti Daniel Ferro (Allievi) e Giovanni Sinatra (Cadetti), le sciabolatrici Anna Torre (Allieve) e Vittoria Fusetti (Cadette), gli sciabolatori Giordano Vincenzi (Allievi) e Manuel Dentato (Cadetti).

A La Nucia, per i Campionati del Mediterraneo Under 15 e Under 17, volerà anche il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Paolo Azzi, per partecipare al Congresso della Confederazione dei Paesi del Mare Nostrum e per seguire la spedizione azzurrina che sarà guidata dal Capo delegazione Vincenzo De Bartolomeo, Vicepresidente della FIS e della Confederazione del Mediterraneo di Scherma. Su delega dei tre Commissari d’arma, a condurre gli atleti ci saranno i maestri Marco Autuori per il fioretto, Adalberto Tassinari per la spada e Matteo Martini per la sciabola. A supporto del team Italia in Spagna  anche il medico Alessandro Spinelli, il tecnico delle armi Angelo Pavan e Giorgia Caloro per la Segreteria federale. Due gli arbitri italiani nella kermesse valenciana: saranno Pietro Frezza e Francesco Maria Soprana. Sono 20 in tutto le società rappresentate, da Nord a Sud del Paese, in una kermesse che negli anni ha visto nascere e poi brillare tante promesse della scherma azzurra.

CAMPIONATI DEL MEDITERRANEO UNDER 15 E UNDER 17 – La Nucia (Spagna), 3 e 4 febbraio 2024

I CONVOCATI
Fioretto femminile:
 Under 15 Giorgia Badeschi (Fondazione Marcantonio Bentegodi), Maria Francesca Prenna (Comini Padova); Under 17 Greta Saioni (Club Scherma Roma)
Fioretto maschile: Under 15 Luca Guidi (Schermabrescia), Leonardo Alberto Papi (Frascati Scherma); Under 17 Djibril Mbaye (Scherma Mogliano)
Spada femminile: Under 15 Mariasole Romanini (Circolo Ravennate della Spada), Amelia Vicentini (Veronascherma); Under 17 Francesca Aina (Pro Novara Scherma)
Spada maschile: Under 15 Alessandro Merli (Piccolo Teatro Milano), Edoardo Semilia (Pro Novara Scherma); Under 17 Niccolò Intartaglia (Giannone Caserta)
Sciabola femminile: Under 15 Matilde Reale (Frascati Scherma), Greta Vinci (Lazio Scherma Ariccia); Under 17 Flavia Astolfi (Circolo Scherma Terni)
Sciabola maschile: Under 15 Filippo Landi (Lazio Scherma Ariccia), Jacopo Sciullo (Lazio Scherma Ariccia); Under 17 Matteo Ottaviani (Frascati Scherma)

Riserve in Italia: fioretto femminile Linda Tesi (Under 15, Club Scherma Agliana) e Martina Lazzeri (Under 17, Scherma Treviso M° Ettore Geslao); fioretto maschile Riccardo Mancini (Under 15, Frascati Scherma) e Manfredi Di Russo (Under 17, Frascati Scherma); spada femminile Chiara Anile (Under 15, Circolo Scherma Terni) e Lisa Pichler (Under 17, Club Scherma Bolzano); spada maschile Daniel Ferro (Under 15, Scherma Treviso M° Ettore Geslao) e Giovanni Sinatra (Under 17, CUS Catania); sciabola femminile Anna Torre (Under 15, Fides Livorno) e Vittoria Fusetti (Under 17, Petrarca Padova); sciabola maschile Giordano Vincenzi (Under 15, Oreste Puliti Lucca) e Manuel Dentato (Under 17, Club Scherma Roma)

CALENDARIO COMPETIZIONI
Sabato 3 febbraio
Ore 9 – 20: Gare individuali Under 17

Domenica 4 febbraio
Ore 9 – 14: Gare individuali Under 15
Ore 12 – 19: Gara a squadre

LA DELEGAZIONE
Presidente FIS:
 Paolo Azzi
Capo Delegazione: Vincenzo De Bartolomeo
Staff tecnico: Marco Autuori (fioretto), Adalberto Tassinari (spada), Matteo Martini (sciabola)
Medico: Alessandro Spinelli
Tecnico delle armi: Angelo Pavan
Segreteria FIS: Giorgia Caloro
Arbitri: Pietro Frezza, Francesco Maria Soprana

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI