CAMPIONATI EUROPEI ASSOLUTI “BASILEA 2024”, ECCO I 25 AZZURRI CONVOCATI. DAL 18 AL 23 GIUGNO SULLE PEDANE SVIZZERE TUTTI GLI OLIMPICI DI PARIGI PIÙ LA FIORETTISTA MARTINA BATINI NELL’INDIVIDUALE

  1. Home
  2. Top News
  3. CAMPIONATI EUROPEI ASSOLUTI “BASILEA 2024”, ECCO I 25 AZZURRI CONVOCATI. DAL 18 AL 23 GIUGNO SULLE PEDANE SVIZZERE TUTTI GLI OLIMPICI DI PARIGI PIÙ LA FIORETTISTA MARTINA BATINI NELL’INDIVIDUALE

CAMPIONATI EUROPEI ASSOLUTI “BASILEA 2024”, ECCO I 25 AZZURRI CONVOCATI. DAL 18 AL 23 GIUGNO SULLE PEDANE SVIZZERE TUTTI GLI OLIMPICI DI PARIGI PIÙ LA FIORETTISTA MARTINA BATINI NELL’INDIVIDUALE

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Sono 25 gli atleti della scherma azzurra convocati per i Campionati Europei Assoluti di Basilea 2024, ultimo grande appuntamento internazionale prima dei Giochi Olimpici di Parigi. Dal 18 al 23 giugno, sulle pedane svizzere, l’Italia andrà a caccia di risultati importanti non solo per impreziosire il suo ricco palmares continentale, ma anche per strappare gli ultimi punti preziosi per il Ranking di partenza che, sia nelle gare Individuali che in quelle a Squadre, farà fede poi per la composizione dei tabelloni nella kermesse a Cinque Cerchi.
I Commissari tecnici Stefano Cerioni per il fioretto, Dario Chiadò per la spada e Nicola Zanotti per la sciabola proporranno in terra elvetica gli stessi atleti prescelti per l’Olimpiade che sono stati ufficializzati nella giornata di ieri, con un’unica eccezione nella prova Individuale delle fiorettiste in cui la campionessa europea in carica Martina Batini (riserva in patria per Parigi) sarà ai nastri di partenza, salvo poi fare staffetta con Francesca Palumbo nella competizione a Squadre. Per il resto in pedana tutti gli azzurri selezionati per i Giochi Olimpici.

I CONVOCATI
Solo il fioretto femminile, dunque, avrà un “quintetto” in Svizzera con Arianna Errigo, Martina Favaretto e Alice Volpi chiamate al doppio impegno, Martina Batini nella sola gara Individuale e Francesca Palumbo soltanto nella prova a Squadre.
Il quartetto del fioretto maschile, per la prima volta in una kermesse che “assegna titolo” orfano del capitano Daniele Garozzo, sarà invece formato da Guillaume Bianchi, Alessio Foconi, Filippo Macchi e Tommaso Marini.
La spada femminile si schiererà con Rossella Fiamingo, Mara Navarria, Giulia Rizzi e Alberta Santuccio, mentre nelle prove maschili gli spadisti convocati sono Gabriele Cimini, Davide Di Veroli, Andrea Santarelli e Federico Vismara.
La sciabola presenterà tra le donne Michela Battiston, Martina Criscio, Chiara Mormile e Irene Vecchi; e tra gli uomini gli sciabolatori saranno Luca Curatoli, Michele Gallo, Luigi Samele e Pietro Torre.
In preallarme, a casa, come riserve in Italia nelle rispettive specialità sono stati indicati Edoardo Luperi nel fioretto, Valerio Cuomo e Federica Isola nella spada, Matteo Neri e Rossella Gregorio nella sciabola.

DELEGAZIONE E PROGRAMMA
La spedizione della scherma italiana a Basilea, guidata dal Presidente federale Paolo Azzi, avrà nel Consigliere federale Alberto Ancarani il suo Capo delegazione. Negli staff tecnici anche i maestri Eugenio Migliore, Alessandro Puccini e Filippo Romagnoli per il fioretto del CT Stefano Cerioni; Roberto Cirillo, Enrico Di Ciolo e Daniele Pantoni per la spada di Dario Chiadò; Benedetto Buenza, Leonardo Caserta e Lucio Landi per la sciabola di Nicola Zanotti. A supporto degli azzurri agli Europei anche la professionalità di uno staff medico tutto al femminile, con la dottoressa Valeria D’Errico e le fisioterapiste Federica Balbi, Veronica Balzano e Sara Primavera; e poi i tecnici delle armi Gianluca Farinelli e Riccardo Masini, e per la Segretaria FIS Adriano Bernardini e Giorgia Caloro.
Il programma di gare dell’Europeo si dipanerà in sei giornate, le prime tre dedicate alle competizioni Individuali (due al giorno): gli “abbinamenti” delle specialità sono spada femminile e fioretto maschile (martedì 18), fioretto femminile e sciabola maschile (mercoledì 19), spada maschile e sciabola femminile (giovedì 20). Da venerdì 21 a domenica 23, con la stessa sequenza di due competizioni quotidiane, le tre giornate riservate alle prove a Squadre.

VERSO PARIGI
Dodici mesi fa, tra le gare a Squadre degli European Games 2023 di Cracovia e l’Europeo Individuale svoltosi una settimana prima a Plovdiv, l’Italia stabilì il nuovo record di medaglie vinte nella kermesse continentale, ben 16 (due in più del precedente primato stabilito ad Antalya 2022). Sono detentori dei titoli di campioni d’Europa i fiorettisti Filippo Macchi e Martina Batini, lo spadista Davide Di Veroli e le squadre di fioretto maschile e femminile. L’edizione degli Europei Assoluti di quest’anno, però, assume un significato ancor maggiore perché cade a poco più di un mese dai Giochi di Parigi, e benché il regolamento olimpico presenti delle “unicità” che sono sostanziali differenze (solo tre atleti lì gareggiano nell’Individuale, mentre per le prove a Squadre è consentito soltanto un cambio e non può esserci rotazione dei quattro elementi), quello di Basilea sarà di fatto l’ultimo importantissimo test prima dell’appuntamento a Cinque Cerchi che attende la scherma azzurra dal 27 luglio al 4 agosto.

CAMPIONATI EUROPEI ASSOLUTI “BASILEA 2024” – Dal 18 al 23 giugno

Atleti convocati
Fioretto femminile
Arianna Errigo, Martina Favaretto, Alice Volpi, Martina Batini (solo gara Individuale), Francesca Palumbo (solo gara a Squadre)

Fioretto maschile
Guillaume Bianchi, Alessio Foconi, Filippo Macchi, Tommaso Marini
Riserva in Italia: Edoardo Luperi

Spada femminile
Rossella Fiamingo, Mara Navarria, Giulia Rizzi, Alberta Santuccio
Riserva in Italia: Federica Isola

Spada maschile
Gabriele Cimini, Davide Di Veroli, Andrea Santarelli, Federico Vismara
Riserva in Italia: Valerio Cuomo

Sciabola femminile
Michela Battiston, Martina Criscio, Chiara Mormile, Irene Vecchi
Riserva in Italia: Rossella Gregorio

Sciabola maschile
Luca Curatoli, Michele Gallo Luigi Samele, Pietro Torre
Riserva in Italia: Matteo Neri

La Delegazione
Presidente federale: Paolo Azzi
Capo delegazione: Alberto Ancarani
Staff tecnico fioretto: CT Stefano Cerioni, Eugenio Migliore, Alessandro Puccini, Filippo Romagnoli
Staff tecnico spada: CT Dario Chiadò, Roberto Cirillo, Enrico Di Ciolo, Daniele Pantoni
Staff tecnico sciabola: CT Nicola Zanotti, Benedetto Buenza, Leonardo Caserta, Lucio Landi
Medico: Valeria D’Errico
Fisioterapiste: Federica Balbi, Veronica Balzano, Sara Primavera
Tecnici delle armi: Gianluca Farinelli, Riccardo Masini
Segretaria FIS: Adriano Bernardini, Giorgia Caloro

Il programma gare
Martedì 18 giugno (fasi finali dalle ore 18.30)
Spada femminile individuale
Fioretto maschile individuale

Mercoledì 19 giugno (fasi finali dalle ore 18)
Fioretto femminile individuale
Sciabola maschile individuale

Giovedì 20 giugno (fasi finali dalle ore 18)
Spada maschile individuale
Sciabola femminile individuale

Venerdì 21 giugno (fasi finali dalle ore 16.30)
Spada femminile a squadre
Fioretto maschile a squadre

Sabato 22 giugno (fasi finali dalle ore 16)
Spada maschile a squadre
Sciabola femminile a squadre

Domenica 23 giugno (fasi finali dalle ore 15.15)
Fioretto femminile a squadre
Sciabola maschile a squadre

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI